23 aprile 2013

Focaccia Soffice allo Yogurt Greco


Avete anche voi un vasetto di yogurt greco che vaga da un ripiano all'altro del vostro frigorifero, stanchi di mangiarlo a colazione? Beh a  primo colpo verrebbe da pensare di usarlo, che ne so, per un dolce oppure per una salsina d'accompagnamento  poi magari scopri girando pigramente su internet che invece può essere usato per fare una focaccia così con un impeto di curiosità ti ritrovi ad impastare e a sfornare una focaccia soffice soffice che si scioglie in bocca e che si conserva anche per diversi giorni.

La ricetta l'ho presa in prestito da Paoletta, la sua è decisamente più bella , alveolatura stupenda, forse avrei dovuto impastarla più a lungo ( ho usato la macchina del pane) ma  posso comunque dirvi che è  molto buona e fa bene Paoletta  a chiamarla una "super focaccia".

FOCACCIA SOFFICE ALLO YOGURT GRECO
 
  • 500g di farina 00
  • 150 g di yogurt greco
  • 250 ml acqua
  • 10 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 noce di strutto ( io l'ho omessa)
  • 2 cucchiai di olio
  • 12 g di lievito di birra

emulsione:
  • 3 cucchiai di olio
  • 3 cucchiai di acqua
  • sale grosso

Sciogliete il lievito e lo zucchero nell'acqua e versatelo sulla farina senza impastare troppo poi aggiungete lo yogurt. Versate il sale solo quando l'impasto sarà bello liscio e continuate ad impastare per almeno 15-20 minuti, se avete una planetaria bene altrimenti olio di gomito! Io a dire il vero ho usato la macchina del pane che forse ha un programma impasto complessivamente breve, la prossima volta provo con la planetaria. A questo punto avrete un impasto bello elastico e potrete aggiungere l'olio e lo strutto, continuate ad impastare fino a totale assorbimento.
Fate lievitare in una ciotola coperta da pellicola e posta nel forno spento con la lucina accesa per un paio di ore circa.
Oliate una teglia cm 36x26 e stendeteci direttamente l'impasto senza lavorarlo ulteriormente, versate a poco a poco l'emulsione di acqua, olio e sale facendo delle grosse fossette con i polpastelli delle dita.
Fate lievitare ancora 30' ed infornate a 200' fino a quando non avrà un bel color dorato.




Nessun commento:

Posta un commento